RI Italia

Italia Perspectives

Ecco la classifica RepTrak® Italia 2016 delle 50 aziende più reputate

Lascia un commento

Reputation Institute, leader mondiale nei servizi di misurazione e consulenza sulla reputazione, presenta la Classifica RepTrak Italia 2016. Una fotografia delle 50 aziende che godono della più alta reputazione presso il consumatore italiano. Rispetto al 2015 la reputazione delle aziende è in leggera crescita: in dodici mesi le società in Italia hanno guadagnato circa 3 punti, passando da uno score di 66,9 di RepTrak a un punteggio di 69,6. I segnali di ripresa del Paese sembrano andare di pari passo con la fiducia che gli italiani danno alle aziende.

Il ranking viene realizzato attraverso il metodo di analisi RepTrak® che consente di scomporre la reputazione analizzando la percezione che il consumatore ha di una azienda valutandola secondo sette diversi parametri. Per ottenere la fiducia del pubblico è indispensabile infatti, tenere in considerazione tutte le seguenti aree: prodotti e servizi, grado di innovazione, ambiente lavorativo, governance, responsabilità sociale, leadership e performance.

Le prime aziende per reputazione in Italia

Ferrero si conferma per il secondo anno consecutivo l’azienda con la più alta reputazione (score 85,8), seguita da BMW (82,0) e Pirelli (81,5) che fa un salto importante vista la 15esima posizione occupata nel 2015.

1.         Ferrero

2.         BMW

3.         Pirelli

4.         Michelin

5.         Ikea

6.         Giorgio Armani Group

7.         Barilla

8.         Luxottica

9.         Delonghi

10.       Brembo

Per vincere nella reputation economy occorre conoscere le attese del consumatore e dare risposte precise e coerenti. Le aziende che occupano i primi posti hanno saputo dare risposte concrete sulle dimensioni più importanti per il pubblico di riferimento ossia, qualità del prodotto offerto, la trasparenza e l’eticità nel modo di operare e responsabilità sociale. Tre fattori su cui il consumatore italiano ripone le maggiori aspettative e che insieme pesano per il 47,1% nella formazione del giudizio sulla reputazione.

Le migliori

Poste Italiane guadagna nel 2016 ben 9,6 punti, rientrando così in classifica (42esimo posto) dopo l’assenza del 2015 e del 2014. Un salto importante anche per Mediaset che passa dalla 33esima posizione del 2015 alla 20esima (score 72,4). Aver ottenuto i diritti per la Champions League ha evidentemente portato i suoi frutti, anche se il suo miglioramento è da attribuire all’alto punteggio ottenuto nell’area governance con i consumatori che l’hanno premiata per l’eticità, la trasparenza e la correttezza nel suo modo di operare.

Quello che hanno in comune i migliori in classifica è aver compreso quali sono le attese del consumatore e di averle tradotte in azioni concrete. Nel dettaglio, nel 2016 le attese erano principalmente nell’ambito del prodotto (17,9%), della trasparenza ed eticità (15,1%) e nella CSR (14,1%).

 La reputazione è una leva intangibile che impatta significativamente il business al crescere dello score reputazionale, corrisponde una propensione esponenziale del consumatore a scegliere. In Italia nel 2016, una crescita di 5 punti di reputazione si traduce in un +7% di raccomandazione del prodotto.

 Azienda o prodotto?

Oggi sul mercato si compete sia con il prodotto offerto sia con l’azienda che sta dietro. Anzi quest’ultima se sostiene il prodotto con la sua credibilità, autorevolezza e posizionamento distintivo crea un’esperienza sul consumatore, difficilmente replicabile da altri.  Secondo le misurazioni di Reputation Institute, infatti, se il prodotto pesa per il 39% nelle motivazioni d’acquisto, gli aspetti corporate occupano oltre il 61%. Per il consumatore infatti, “chi sei” conta più di quello che “vendi”.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...